Contributi

Raccolta fondi per finanziare le attività
Per sostenere le ormai tante e variegate attività, il VIC si trova a fare fronte a esigenze crescenti di carattere economico che le quote associative, il contributo della Caritas diocesana e le donazioni non riescono a coprire. Per questo motivo sono state promosse alcune iniziative di raccolta fondi, come cene di autofinanziamento o vendita di cartoline e piccoli regali per il Natale.
A queste se ne affiancheranno ben presto altre.

Diventa socio/a sostenitore del VIC.

Carissimo/a

come saprai, la situazione delle carceri e nelle carceri e sempre più difficile. Il sovraffolamento è tornato a livelli intollerabili con oltre 60 mila detenuti (per una capienza prevista di 40 mila posti), di cui più di 5000 nella sola città di Roma.Senza contare i quarantanove bambini che vivono dietro le sbarre con le loro mamme.

Gli uomini e le donne che abitano il carcere sono sopratutto persone povere, prive di tutto: tossicodipendenti, stranieri irregolari, borderline, senza tetto, malati di mente.Il disagio sociale si spostando dalle strade delle nostre città al carcere.

I numeri e la qualità della popolazione detenuta insieme alla diminuzione continua dei fondi pubblici per le carceri rendono le nostre prigioni un luogo dove la perdita delle libertà si unisce spesso alla perdita della dignità.

L'associazione VIC da oltre dieci anni opera nelle carceri di Roma con oltre cento volontari attraverso: i Centri di ascolto attivi in tutte le sezioni, dove incontriamo i detenuti; una Casa alloggio per ospitare gli uomini e le donne detenute privi di un tetto durante i permessi premio e i loro familiari; la distribuzione di vestiario e di generi per l'igiene personale per chi (e sono tanti) non è in grado di comprarseli e non ha una famiglia che può provvedere; la cooperativa sociale e-Team per favorire il reinserimento lavorativo di chi sta scontando una pena; progetti sociali volti prevalentemente a favorire il reperimento di un lavoro una volta fuori.

L'associazione VIC vive delle quote associative e di donazioni di privati, ma le necessità del carcere e della sua popolazione continuano ad umentare. Ti chiediamo di unirti ai nostri sforzi tesi a migliorare la qualità della vita dei detenuti e delle detenute e a favorire il reinserimento sociale delle persone detenute, seguendole e accompagnandole durante l'espiazione della pena, nella delicata fase di transizione da modelli comportamentali delinquenziali all'adesione ai corretti modelli della civile convivenza, nella convinzione che la sicurezza passa per il reinserimento pieno di chi ha sbagliato e ha pagato con il carcere la propria pena.

Per questo ti proponiamo di diventare socio/a sostenitore del VIC facendo una donazione minima di 50 euro all'Associazione.

 

Associazione VIC/Volontari In Carcere onlus

Via R. Majetti 95 - 00156 Roma

Segreteria: via Tino Buazzelli 70 - 00137 Roma
Tel. e Fax 06.31072994

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Scegli di regalare il 5 per mille
delle tue tasse all'Associazione

VIC/Volontari In Carcere onlus

codice fiscale

97112380585

banner campagna Vesti un carcerato